Newton e le comete

DAL “DE REVOLUTIONIBUS ORBIUM CELESTIUM” di Isaac Netwon

Motus cometarum sunt summe regulares, & easdem leges cum planetarum motibus observant, & per vortices explicari nequeunt. Feruntur cometæ motibus valde eccentricis in omnes coelorum partes, quod fieri non potest, nisi vortices tollantur.

………..Et hi omnes motus regulares originem non habent ex causis mechanicis; siquidem cometæ in orbibus valde eccentricis, & in omnes coelorum partes libere feruntur. Quo motus genere cometæ per orbes planetarum celerrime & facillime transeunt, & in apheliis suis ubi tardiores sunt & diutius morantur…. Elegantissima hæcce solis, planetarum & cometarum compages non nisi consilio & dominio entis intelligentis & potentis oriri potuit. Et si stellæ fixæ sint centra similium systematum, hæc omnia simili consilio constructa suberunt Unius dominio: præsertim cum lux fixarum sit ejusdem naturæ ac lux solis, & systemata omnia lucem in omnia invicem immittant.

 TRADUZIONE

I moti delle comete sono estremamente regolari ed osservano le stesse leggi dei moti dei pianeti, né possono essere spiegati dai vortici*. Le comete sono trasportate da moti molto eccentrici in ogni parte del cielo, il che non potrebbe accadere a meno che non si eliminino i vortici.

*confuta la teoria di Cartesio secondo il quale i pianeti si muoverebbero in vortici di etere, materia che colmerebbe tutto il sistema solare. Per Cartesio infatti il vuoto non poteva esistere. 

E tutti questi moti regolari non traggono origine da cause meccaniche, dal momento che le comete sono liberamente trasportate in orbite fortemente eccentriche in ogni parte del cielo. Con un movimento di questo genere, le comete passano in modo assai rapido e facile attraverso le orbite dei pianeti e si fermano più a lungo nei loro afeli, in cui sono più lente; …. Questa elegantissima compagine di pianeti e comete non ha potuto nascere se non per volontà e forza di un essere intelligente e onnipotente. E se le stelle fisse fossero centri di simili sistemi, anche questi in un unico disegno saranno sottoposti al dominio del Solo (Dio): soprattutto se fosse la luce delle stelle fisse della stessa natura della luce del sole e tutti i sistemi si inviassero luce gli uni con gli altri.

Motus   nominativo plurale di motus,motus sf 4 :movimento,moto

cometarum  genitivo plurale di cometa,ae sf1  (anche cometes, ae):delle comete

sunt: voce del verbo sum,es,fui,esse:sono

summe:avverbio sommamente,in sommo grado,estremamente

regulares  nominativo plurale di regularis,e aggettivo della 2^classe: regolari (nome del predicato di sunt)

et congiunzione: e

easdem               acc.  pl di ideam eadem idem = le stesse, conc. con leges

leges accusativo plurale di lex,legis sf3 :  leggi

cum: preposizione con l’ablativo

planetarum genitivo plurale di planetae,planetarum :dei  pianeti

motibus ablativo plural di motus,motus sm4 retto da cum

observant indicativo presente di observo,as,avi,atum,are :rispettano

per: preposizione con l’accusativo                                                    per mezzo dei vortici c. mezzo anomalo

vortices accusativo plurale di vortex,vorticis sm3

explicari infinito presente passivo di explico,as,avi,.plicatum,are : essere spiegati

nequeunt indicativo presente 3p.p di nequeo,is,ivi,itum,ire (verbo abbastanza raro):non possono

Feruntur indicativo presente passivo 3p.p di fero,fers,tuli,latum,ferre: sono mosse, sono trasportate

cometae: nominativo plurale di cometa,cometae:le comete

motibus: ablativo con la funzione di causa efficiente: da moti,da movimenti

valde avverbio : fortemente,assai,molto

eccentricis : abl. Pl. di  eccentricus,a,um agg 1 classe tipico del linguaggio scientifico concordato con motibus  = eccentrici

in preposizione con l’accusativo (m. a luogo) e con l’ablativo (stato in luogo)

omnes aggetivo della 2^classe accusativo :tutte                                                         moto a luogo (in+accusativo)

partes nominativo plurale di pars,partis:parti

in tutte le parti dei cieli

caelorum genitivo plurale neutro di caelum,i sn2 :dei cieli

quod pronome relativo nominativo neutro singolare : il che, cosa che

SINGOLARE MASCHILE FEMMINILE NEUTRO
NOMINATIVO QUI(che,il quale) QUAE(che,la quale) QUOD(che,ciò che)
GENITIVO CUIUS(del quale) CUIUS(della quale) CUIUS(dellla quale cosa)
DATIVO CUI(al quale) CUI(alla quale) CUI(al qualmcosa,cui)
ACCUSATIVO QUEM(che,il quale) QUAM(che,la quale) QUOD(che,ciò che()
VOCATIVO
ABLATIVO QUO(a causa del quale) QUA(a Causa della quale) QUO(a causa della qualcosa)

 

SINGOLARE MASCHILE FEMMINILE NEUTRO
NOMINATIVO QUI QUAE QUAE
GENITIVO QUORUM QUARUM QUORUM
DATIVO QUIBUS QUIBUS QUIBUS
ACCUSATIVO QUOS QUAS QUAE
VOCATIVO
ABLATIVO QUIBUS QUIBUS QUIBUS

 

Fieri infinito presente di fio,is,factus sum,fieri:accadere

non avverbio di negazione:non

potest indicativo presente 3p.s di possum,potes,potui,posse :può

nisi congiunzione: a meno che

vortices ( vedi tarduzione precedente)

tollantur congiuntivo presente passive 3p.p di tollo,is,sustuli,sublatum,tollere: si cancellino, si eliminino

hi  aggettivo dimostativo nominative plural di hic,haec,hoc :questi

CASO SINGOLAREMASCHILE FEMMINILE NEUTRO PLURALEMASCHILE FEMMINILE NEUTRO
NOMINATIVO hic haec Hoc hi Hae haec
GENITIVO huius huius huius horum Harum horum
DATIVO huic Huic Huic his His His
ACCUSATIVO hunc hanc hoc hos Has haec
VOCATIVO
ABLATIVO Hoc Hac hoc his His His

 

omnes aggettivo della 2^classe nominativo:tutti

motus nominativo plurale di motus,motus:moti

regulares aggettivo della 2^classe (regularis-e) nominativo plurale concordato con motus

originem accusativo singolare singolare di  origo,inis sf3 :origine

non avverbio di negazione

habent indicativo  presente  3p.p. di habeo,es,habui,habitum,ere: hanno

ex preposizione con l’ablativo                                                                                                                          complemento di origine (a, ab, e, ex + ablativo)

causis ablativo plurale di causa,ae sf1 :cause                                                                                                      di causa

mechanicis aggettivo  1^classe ablativo plurale di mechanicus,a,um :meccaniche
concordato con causis

siquidem   congiunzione :dal momento che

cometae vedi sopra

in preposizione con l’accusativo e ablativo                                        complemento stato in luogo

orbibus  ablativo plurale di orbis,is sm2 :orbite

valde vedi sopra

eccentricis vedi sopra

in preposizione con l’accusativo e l’ablativo                                                         complemento moto a luogo

omnes aggettivo 2^classe nominativo plurale: tutti                                                                  +

caelorum vedi sopra                                                                                                                               genitivo

partes  vedi sopra

libere avverbio :liberamente

feruntur indicativo presente passivo di fero,fers,tuli,latum,ferre :sono portati

Quo pronome relativo ablativo singolare:con il quale(ci si riferisce a genere) comp.modo

motus gen. Sing.: di movimento                                                                                                                                   ablativo

genere : abl. Sing di genus, eris sn3  genere, tipo  = con questo genere di moto = con un moto di questo genere

cometae vedi sopra

per  preposizione con l’accusativo                                      complemento moto per  luogo

orbes accusativo plurale di orbi,is:orbite

planetarum genitivo plurale di planetae,planetarum = dei pianeti

celerrime avverbio superlativo dì celere (dall’agg celer, celeris, celere = veloce)  MOLTO VELOCEMENTE

&= et = congiunzione = E

facillime= superlativo assoluto di facile (avverbio di modo) = MOLTO FACILMENTE

transeunt= transeo, transis, transii, transitum, transire. Modo indicativo, tempo presente, 3° persona plurale = PASSANO

&= et = congiunzione = E

in= preposizione(+ablativo o accusativo)= NEGLI

apheliis= aphelius, aphelii. Sostantivo maschile della II ° declinazione, ablativo maschile plurale = AFELI

suis= suus, sua, suum. Pronome e aggettivo possessivo, ablativo maschile plurale rif. a apheliis = LORO (viene utilizzato suus perchè è riferito al soggetto della frase)

IN APHELIIS SUIS = nei loro afelii

ubi= avverbio di stato in luogo = DOVE

tardiores= comparativo di maggioranza di tardus, a, um (aggettivo della I ° classe). Nominativo maschile plurale riferito a cometae = PIU’ LENTE

sunt= sum, es, fui, esse. Modo indicativo, tempo presente, 3° persona plurale, attivo = SONO

&= et = congiunzione = E

diutius= comparativo di maggioranza di diu (avverbio di tempo) = PIU’ A LUNGO

morantur= moror, moraris, moratus sum, morari. Verbo deponente , modo indicativo, tempo presente, 3° persona plurale, passivo= SI FERMANO

Elegantissima= superlativo relativo di elegans, elegantis (aggettivo)= ELEGANTISSIMA

hæcce= rafforzativo di hic, haec, hoc (pronome dimostrativo)= QUESTA

solis= sol, solis sf3. Sostantivo maschile, genitivo singolare = DEL SOLE

planetarum= planeta, planetae sm2 . Sostantivo maschile, genitivo plurale = DEI PIANETI

&= et = congiunzione = E

cometarum= cometa, cometae. Sostantivo maschile/femminile, genitivo plurale= DELLE COMETE

compages= compages, compagis. Sostantivo femminile, nominativo singolare = COMPAGINE / UNIONE

non= avverbio, riferito a potuit = NON

nisi= congiunzione = SE NON

consilio= consilium, consilii. Sostantivo neutro, ablativo singolare = PER IL PROGETTO/DISEGNO/PIANO

&= et = congiunzione = E

dominio= dominium, dominii. Sostantivo neutro, ablativo singolare = PER IL POTERE

entis= ens, entis. Sostantivo neutro, genitivo singolare = DI UN ENTE/ESSERE

intelligentis= intelligens, intelligentis. Participio presente di intellego, intellegis, intellexi, intellectum, intelligere. Aggettivo della II ° classe, genitivo singolare = INTELLIGENTE/RAZIOCINANTE

&= et = congiunzione = E

potentis= potens, potentis. Participio presente di possum, potes, potui, posse. Aggettivo della II ° classe, genitivo singolare = POTENTE

oriri= orior, oreris, ortus sum, oriri. Verbo deponente, tempo infinito presente = AVER ORIGINE/ NASCERE

potuit= possum, potes, potui, posse. Modo indicativo, tempo perfetto, III ° persona singolare = HA POTUTO

Et= congiunzione = E

si= congiunzione = SE/QUALORA/NEL CASO CHE

INTRODUCE LA PROTASI DI UN PERIODO IPOTETICO DELLA POSSIBILITA’ CON APODOSI ALL’INDICATIVO FUTURO (COSTRUTTO NON CLASSICO)

COME FUNZIONA  IL PERIODO IPOTETICO
http://digilander.libero.it/latinorum1/grammatica/peripolatgr.htm

stellæ= stella, stellae. Sostantivo femminile, nominativo plurale = LE STELLE

fixæ= fixus, fixa, fixum. Aggettivo della I ° classe, nominativo plurale = FISSE

sint= sum, es, fui, esse. Congiuntivo presente, 3° persona plurale = FOSSERO

centra= centrum, centri. Sostantivo neutro 2, accusativo plurale = CENTRI

similium= similis, simile. Aggettivo della II ° classe, riferito a systematum, genitivo plurale = DI SIMILI

systematum= systema, systematis. Sostantivo neutro 3, genitivo plurale = SISTEMI

hæc= hic, haec, hoc. Pronome dimostrativo, nominativo neutro plurale = QUESTI

omnia= omnis, omne. Aggettivo della II ° classe, nominativo neutro plurale = TUTTI

simili= similis, simile. Aggettivo della II ° classe, riferito a consilio, ablativo (di mezzo) singolare = CON PARI/SIMILE/UGUAL

consilio= consilium, consilii. Sostantivo neutro, ablativo singolare = DECISIONE/LEGGE

constructa= SISTEMI

suberunt = subsum, subes, subfui, subesse. Modo indicativo, tempo futuro semplice, 3° persona plurale = SARANNO SOTTOMESSI/SOTTOPOSTI   verbo intransitivo con il DATIVO (dominio)

Unius= unus, una, unum. Aggettivo numerale, genitivo singolare = DELL’UNO (=DIO)

dominio= dominium, dominii. Sostantivo neutro 2, dativo singolare = AL POTERE

præsertim= avverbio = SOPRATTUTTO

cum= riferito a sit e immittant. cum + congiuntivo presente = gerundio presente (essendo,  inviando)

lux= lux, lucis. Sostantivo femminile 3, nominativo singolare = LA LUCE

fixarum= fixus, fixa, fixum. Aggettivo della I ° classe, genitivo plurale = DELLE (STELLE) FISSE

sit= sum, es, fui, esse. Congiuntivo presente, 3° persona singolare dipendente da cum = ESSENDO

ejusdem= idem, eadem, idem. Aggettivo determinativo, genitivo singolare, rif. a naturae = DELLA STESSA

naturæ= natura, naturae. Sostantivo femminile 1, genitivo singolare = NATURA  (complemento di qualità)

ac= atque/ut. Preposizione del comparativo di uguaglianza = COME / DELLA

lux= lux, lucis. Sostantivo femminile, nominativo singolare = LA LUCE

solis= sol, solis. Sostantivo maschile, genitivo singolare = DEL SOLE

&= et = congiunzione = E

systemata= systema, systematis. Sostantivo neutro 3, nominativo plurale = I SISTEMI

omnia= omnis, omne. Aggettivo della II ° classe, nominativo neutro plurale concordato con systemata = TUTTI

lucem= lux, lucis. Sostantivo femminile, accusativo singolare = LUCE

in= preposizione(+ablativo o accusativo)= IN/VERSO

omnia= omnis, omne. Aggettivo della II ° classe, nominativo neutro plurale = TUTTI (GLI ALTRI)

invicem= avverbio = ALTERNATIVAMENTA/RECIPROCAMENTE/SCAMBIEVOLMENTE

immittant= immitto, immittis, immisi, immissum, immittere. Congiuntivo presente, 3° persona plurale dipendente da cum = INVIANDO

 

 

E tutti questi moti regolari non traggono origine da cause meccaniche, dal momento che le comete sono liberamente trasportate in orbite fortemente eccentriche in ogni parte del cielo. Con un movimento di questo genere, le comete passano in modo assai rapido e facile attraverso le orbite dei pianeti e si fermano più a lungo nei loro afeli, in cui sono più lente…. Questa elegantissima compagine di pianeti e comete non ha potuto nascere se non per volontà e forza di un essere intelligente e onnipotente. E se le stelle fisse fossero centri di simili sistemi, anche questi in un unico disegno saranno sottoposti al dominio del Solo (Dio): soprattutto se fosse la luce delle stelle fisse della stessa natura della luce del sole e tutti i sistemi si inviassero luce gli uni con gli altri.

Beatrice Macagno – Francesco D’Anna