Alcuni esempi di completive

Testi tratti da
http://www.skuola.net/grammatica-latina/proposizioni-completive-dichiarative-ut-ut-non.html

Proposizioni completive/ dichiarative con ut/ut non

Descrizione dei diversi casi in cui si può usare ut/ut non in una proposizioni completiva/ dichiarativa.

  Proposizioni completive/ dichiarative con ut/ut non + congiuntivo (pres. e imperfetto)

1. Verbi di AVVENIMENTO: accidit ut, fit ut, evenit ut = accade che.
Esempi:
Numquam accidit/fit ut vir sapiens suscenseat (succenseat).
Accidit ut omnes hostes fugerent

2. Fare in modo che /di (in lat. Facio e composti): facio ut/efficio ut/perficio ut = faccio in modo che /di.
Esempio:
Consul fecit ut omnes milites in castris essent.
Facere debemus ut nulli noceamus, contra, si prodesse hominibus possumus, faciamus.

3. Formule discorsive: restat ut (rimane da/che), accedit ut (si aggiunge il fatto che), sequitur ut (ne segue/consegue che), longe abest ut (ci manca molto che).Esempi:
Si haec annuntiatio vera non est, sequitur ut falsa sit Se questa frase non è vera, ne consegue che sia (è) falsa.
Restat ut testes interrogamus
Accessit ut Caesar illo tempore absens esset
Cesare

4. Espressioni impersonali composte da sostantivi/aggettivi NEUTRI + verbo ESSERE: consuetudo est ut = è abitudine che, tempus est ut = è il tempo di /che, verum, iustum, aequum, turpe est ut.
Esempio:
Aequum est ut parentes liberos diligant ‘

Turpe est ut milites fugiant in proelio

Alcune di queste frasi possono anche essere rese con un’infinitiva soggettiva:
Aequum est parentes liberos dirigere.

http://brankaleone.free.fr/LatinLover/Grammatica/completivevolitiveututnon.html

LE SUBORDINATE COMPLETIVE VOLITIVE nel LATINO

Corrispondono alle SOGGETTIVE, OGGETTIVE, e hanno forma VOLITIVA perché rette da un verbo di VOLONTÀ’, di DESIDERIO, di INTENZIONE, di SFORZO.
esempio:
ammonire, persuadere, incitare, ordinare, chiedere, pregare, implorare, desiderare, curare, cercare di, ecc.

SI TRADUCE IN QUESTO CASO COME LA FINALE:

completivevolitive1.jpeg

esempio:
dux milites imperavit ut castra ponerent

vos oro ne urbem relinquatis

LA COMPLETIVA INTRODOTTA DA UT UT NON
quando esprime una constatazione o il risultato dell’azione. Si forma con:

completivevolitiveututnon1.jpeg

e segue le regole della CONSECUTIO TEMPORUM, e sono contemporanee o anteriori.

VERBI DI:

completivevolitiveututnon2.jpeg

ESPRESSIONI impersonali, SOSTANTIVO o AGGETTIVO + SUM
mos est, consuetudo est, verum est,

esempio:
eadem nocte accidit ut esset luna plena
nella stessa notte accadde che ci fosse la luna piena
Accidit (fit) ut mala magis in aliis quam in nobis cernamus.

Verbi di invito, esortazione

Centurio legionarios monebat ut hostium castra statim peterent.