Cosa sapere sul Mali

In generale

-Capitale, territorio e popolazione in relazione all’Italia
-lingua ufficiale e decennio di indipendenza (anni Sessanta del Novecento);
-le tre aree morfologiche e le loro caratteristiche; come è distribuita la popolazione e le sue -condizioni di vita, indice di sviluppo umano e malattie diffuse; lingua ufficiale e religione più diffusa
Per quanto riguarda la storia

– sapere che dopo l’indipendenza, come molti altri paesi ex coloniali il Mali ha subito numerosi colpi di Stato ed è stato governato in modo inadeguato; è importante conoscere quello che è accaduto dopo il 2012.
– E’ importante conoscere bene il paragrafo relativo a quanto accaduto durante la guerra civile sottolineando l’analogia degli integralisti islamici nel Mali e in Afghanistan (rivedere il video sui talebani).
-Attenzione a quanto diremo in classe sui Sufi, i varie interpretazioni dell’Islam, il wahhbbismo e la distruzione della bibioteca di Timbuctu.
-Sapere come mai la città di Timbuctu era così importante e le caratteristiche della biblioteca (scrivere la sintesi di ciò che diremo in classe).
-Importante conoscere le relazioni tra Mali, Francia e le altre nazioni africane

Per quanto riguarda l’economia, le indicazioni sono le seguenti:
– saper dire se il Mali è soggetto a siccità e carestie
– ricordare almeno tre prodotti agricoli importanti
– ricordare almento tra prodotti mineriari, sicuramente l’uranio, fondamentale nelle relazioni con la Francia

Per quanto riguarda l’ambiente,
– in relazione con le carestie saper dire cosa è il Sahel e
– indicare almeno tre animali e tre piante (a scelta) che caratterizzano il Mali
– ricordare almeno una notizia ritenuta interessante sulla cultura o sullo sport.

E’ importante l’ultima parte, che riguarda i rapporti tra Mali e Francia;
-importante saper spiegare perchè la Francia è intervenuta in Mali contro gli integralisti islamici
-come mai questo invece non avviene in altre zone.
– In questa storia del Mali ha un ruolo anche il narcotraffico?
-Sei in grado di dire in quali situazioni geopolitiche abbiamo parlato dell’importanza dell’ uso e del commercio di droga?